Il Cammino di San Benedetto: da Mandela a Casamari

Partenza
Mandela
Arrivo
Casamari
Lunghezza totale
96.6 km

Da Mandela, per tranquille stradine, si giunge a Subiaco, ai piedi dei monti Simbruini, dove san Benedetto visse l’esperienza eremitica e costruì tredici monasteri. Si prosegue lungo il corso dell’Aniene per Trevi nel Lazio, poi si salirà a Guarcino. Inoltrandosi nei monti Ernici, si toccheranno Vico nel Lazio e Collepardo. Si salirà quindi alla Certosa di Trisulti, complesso monastico tra boschi secolari, infine si scenderà all’abbazia cistercense di Casamari per un toale di 4 tappe a piedi.

Tipo di percorso: prevalentemente montagnoso, su sentieri, sterrate, strade bianche o secondarie.

Pernottamento: conventi, B&B, agriturismi.

Punti d’interesse: Monasteri benedettini di Subiaco, centri storici di Trevi, Guarcino e Vico, grotte e Pozzo d’Antullo a Collepardo, Certosa di Trisulti, Abbazia di Casamari.

Vi consigliamo di visitare il sito web di riferimento www.camminodibenedetto.it dove potete scaricare le tracce Gps suddivise per singole tappe, con le varianti e i tracciati di entrambi i percorsi: pedonale e ciclabile.

https://www.facebook.com/sharer/sharer.php?u=/it/resource/statictrack/il-cammino-di-san-benedetto-da-mandela-casamari/&src=sdkpreparse
loading

 

 

 Movimento Lento - facebook 

 Movimento Lento - Instagram 

You tube - Movimento Lento 

 

 

Privacy Policy

© Associazione Movimento Lento
C.F. 97601240159
Powered by itinerAria