Da Villafranca a Cantarana: storie di sorgenti e di guaritori

Dalla stazione di Villafranca si possono percorrere i due crinali della valle del torrente Triversa, percorrendo un piacevole anello panoramico, che può poi spingersi fino alle porte di Castellero. Lungo il cammino si visita la Chiesa di San Nazario, rifugio di eremiti, e si attraversa una delle zone sorgentifere più importanti per l'approvvigionamento idrico della Provincia di Asti, in località Bonoma

 

Santi e Briganti - 1 - Tra Villafranca e Cantarana

 

La descrizione del percorso realizzata dal CAI di Asti

 

 

 Movimento Lento - facebook 

 Movimento Lento - Instagram 

You tube - Movimento Lento 

 

 

Privacy Policy

© Associazione Movimento Lento
C.F. 97601240159
Powered by itinerAria