Da Uttarkashi a Yamunotri

Dopo 8 giorni di mancanza di contatti - salvo un sms, tutto va bene anche se procedere è impegnativo: forti dislivelli, alte quote, passi innevati e terreno difficile.
Dopo esser partito da Uttarkashi il 2 aprile ed essere salito al lago di Dodital a oltre 3mila m di quota, non senza difficoltà, ho raggiunto Yamunotri, la più orientale delle sorgenti del Gange, rimanendo qualche giorno con santoni e sadhi e assistendo alla loro vita isolatissima.
Ho vissuto episodi incredibili, fortunose ricerche di sentieri sepolti dalla neve, avvistamento di aquile, ermellini e anche un lupo solitario. E' una grande avventura. Anche parlare al telefono è stata una grande emozione.
Appena raggiungo un internet point, invierò un racconto più completo!

 

 

 Movimento Lento - facebook 

 Movimento Lento - Instagram 

You tube - Movimento Lento 

 

 

Privacy Policy

© Associazione Movimento Lento
C.F. 97601240159
Powered by itinerAria