Il Quinto Giorno ed il ritorno

Venerdì 16 Settembre è stato il giorno del riposo. Sin dall’inizio avevamo pensato di destinarlo completamente alla piscina … avevamo portato i costumi a questo proposito!
Avevo comunque deciso di svegliarmi presto per andare a governare i cavalli e avere poi più tempo da dedicare al relax prima che i nostri amici Claudio e Marianna venissero a prenderci per portarci a casa. Mi sono quindi alzato alle 07:00 e ho fatto una bella passeggiata fino al posto in cui erano i box e, appena arrivato, sono stato accolto da un bel coro di nitriti affamati.
Ho dato una bella pulita ai box, rimesso un po’ d’acqua nei secchi e distribuito le razioni di fieno e mangime ai due impavidi destrieri, dopodiché, una volta assicuratomi che tutto fosse a posto, mi sono rimesso in cammino verso l’agriturismo. Puntuali alle 09:00 io ed Antonio eravamo in sala ristorante a fare colazione in maglietta e costume! Ovviamente il tipo di viaggio che avevamo intrapreso non ci aveva permesso di portare con noi tutto il necessario e non avevamo il telo da mare tra i nostri bagagli, ma non ci siamo scoraggiati … dopo colazione siamo tornati in camera a prendere gli asciugamano da doccia, gentilmente offerti dall’agriturismo, e ci siamo sdraiati al sole con enorme soddisfazione.
Siamo rimasti a goderci il sole e la piscina fino a circa le 13:00, ora in cui aspettavamo la visita dei nostri amici per mangiare insieme. Quando sono arrivati li abbiamo accolti con un gran sorriso e li abbiamo assaliti con una raffica di parole impressionante, eravamo ancora emozionati ed ansiosi di raccontare la nostra avventura. Per fortuna è arrivato il cibo a salvarli ! Siamo rimasti seduti a chiacchierare fino a quasi le 16:00, ora in cui io e Claudio siamo dovuti andare a riprendere il trasportatore che aveva pensato bene di perdersi nei pressi dell’agriturismo … poco dopo, abbiamo caricato i cavalli e le nostre bisacce sul camion e siamo tornati a casa.
Durante il tragitto ancora emozioni all’interno dell’abitacolo; anche Claudio e Marianna erano appena tornati da un viaggio in America dove avevano vissuto come cowboy per una settimana, ed anche loro avevano una gran voglia di raccontare la loro esperienza.
Abbiamo passato parte del viaggio a fantasticare su quale sarebbe stato il nostro prossimo impegno ma era evidente che io ed Antonio avevamo ancora negli occhi le immagini dell’avventura appena terminata.
Era stata un’impresa bella e difficile, che ci aveva messo alla prova in più di un’occasione e i cui ricordi ci avrebbero accompagnato per parecchio tempo … in quel momento ne eravamo certi e questo articolo, scritto a più di dieci giorni di distanza, penso ne sia un’evidente conferma.

 

 

 Movimento Lento - facebook 

 Movimento Lento - Instagram 

You tube - Movimento Lento 

 

 

Privacy Policy

© Associazione Movimento Lento
C.F. 97601240159
Powered by itinerAria