Venerdì, 5 Giugno 2009

GIORNO I. Da Rimini a San Marino. 32 km

Marcello arriva alle sette, in tempo per la colazione e il racconto live della battaglia di Rimini ad opera dell’anziana madre della titolare della nostra pensione.

Prima di partire, forse intimidito dall’evocazione dei gurkha nepalesi, Franz si libera di 3-4 chili d’equipaggiamento e li affida alle signore: tornerà a recuperare il tutto più avanti, oggi sono annunciati 35 gradi e non serve un grammo di zavorra superflua. 

Varcato il Ponte di Tiberio, ci incamminiamo nella canicola lungo la pista ciclopedonale che segue la riva destra del Marecchia: in una ventina di chilometri siamo a Ponte Verucchio, dove sostiamo per un pranzo a base di zuccheri e integratori. Varcata la statale, seguiamo il sentiero V3 che risale le pendici del Titano: in breve superiamo il confine di Stato e giungiamo a Ventoso, Repubblica di San Marino.

Qualche chilometro lungo impeccabili marciapiedi, e ci ritroviamo alla base della funivia: purtroppo la variante pedonale è chiusa per lavori di restauro, e ci tocca salire al sommo del monte lungo l’asfalto. Pena breve, tuttavia, chè nel giro di poco siamo in vista della Rocca.

N.B. Le tracce fornite non sono state rielaborate e potrebbero contenere errori della strumentazione incorsi nella fase di rilievo

 

 

 Movimento Lento - facebook 

 Movimento Lento - Instagram 

You tube - Movimento Lento 

 

 

Privacy Policy

© Associazione Movimento Lento
C.F. 97601240159
Powered by itinerAria