Venerdì, 19 Giugno 2009

GIORNO XIII. Lago Scaffaiolo-Abetone, 20 km

"Oggi tira vento a 35 nodi!!!" aveva tentato di terrorizzarci il gestore del rifugio, "sul crinale prenderete una bella frullata".

Dopo la colazione usciamo di buona lena verso il passo di Croce Arcana, e il vento non fa che aumentare mentre saliamo verso cima Tauffi. Scendiamo per roccette esposte, e finalmente le raffiche paiono calmarsi. Ormai la doppia cima del Libro Aperto è davanti a noi, saliamo sotto il sole fra prati scoscesi punteggiati dai vecchi cippi di confine fra la Toscana e i domini Modenesi. 

Sul terrazzino sommitale abbiamo la sorpresa di incontrare un gruppo di Finlandesi accompagnati lassù da due guardie forestali in tenuta da escursione; da lì scendiamo cantando allegramente prima per pendii erbosi e poi al riparo del bosco fino alla stazione sciistica dell'Abetone: le modeste piramidi di pietra che ricordano l'apertura della strada preunitaria ci danno il benvenuto. Anche oggi abbiamo sfiorato ruderi di fortificazioni e vertiginosi teatri di battaglie che sessanta anni fa hanno insanguinato queste valli.

N.B. Le tracce fornite non sono state rielaborate e potrebbero contenere errori della strumentazione incorsi nella fase di rilievo

 

 

 Movimento Lento - facebook 

 Movimento Lento - Instagram 

You tube - Movimento Lento 

 

 

Privacy Policy

© Associazione Movimento Lento
C.F. 97601240159
Powered by itinerAria