Il viaggio che mai termina

Il 4 novembre 1962, all’età di 22 anni, Heinz Stücke sale in sella alla bicicletta e lascia il suo paese natale, in Germania, per iniziare la sua avventura, che, da più di 50 anni, non si è ancora arrestata.

Sfugge da una città tedesca troppo chiusa per i suoi gusti, troppo diversa da lui, pedalando sulla sua “Tripad”, una bicicletta forte ed affidabile, equipaggiata con le borse da viaggio e una radio, per poter ascoltare musica e notizie ovunque le ruote lo avessero portato. E così ancora continua a fare, nonostante la Guerra Fredda che imperversava alla sua partenza sia finita da un pezzo e nuovi mezzi di comunicazione siano disponibili.

Legge poco, perché i libri pesano, ma divora cartine geografiche. Tanto che è arrivato a produrre opuscoli con planisferi su cui disegna le rotte del suo perpetuo viaggiare, dove i colori e le linee si aggrovigliano come matasse di lana. Gli permettono, assieme alle fotografie, ai piccoli scritti ed ai reportage, di mantenersi sulla strada senza bisogno di fermarsi mai.

E’ uno all’antica: felice, adesso come il primo giorno, di dormire nella sua tenda sotto le stelle, pronto a lasciarsi conquistare dai panorami ghiacciati del Nord, dalle sabbie sconfinate dei deserti, dal verde di foreste e praterie. Pedalando attraverso le grandi trasformazioni politiche e tecnologiche del nostro secolo, dall’affermarsi di indipendenze africane alla nascita dell’Unione Europea, dal colpo di stato cileno alla iper-connessione globale.

Nel 1995 è stato riconosciuto come l’uomo che ha viaggiato di più nella storia dal Guinness World Records.

Oggi Heinz, classe 1940, ha 75 anni, 50 anni di viaggi in bicicletta alle spalle, 20 passaporti pieni di timbri, 650 mila chilometri percorsi, 196 nazioni visitate in 5 continenti.
E nessuna voglia di arrendersi alla sedentarietà.

 

Puoi seguire qui il suo viaggio

 

 

 

 

Martina Fabbri

https://www.facebook.com/sharer/sharer.php?u=/it/resource/blog/Staff/il-viaggio-che-mai-termina/&src=sdkpreparse

 

 

 Movimento Lento - facebook 

 Movimento Lento - Instagram 

You tube - Movimento Lento 

 

 

Privacy Policy

© Associazione Movimento Lento
C.F. 97601240159
Powered by itinerAria