I piedi arcobaleno

Dentro Mattia viveva un’idea. Un pensiero piccolo e bambino, inizialmente, che è maturato sempre più fino a prendere il sopravvento, e non lasciargli altra scelta che assecondarlo.
Camminando, per compiere il giro del mondo a piedi.

Ha deciso di percorrere passo dopo passo tutti i cinque continenti, fino a coprire 50.000 chilometri in cinque anni, dando vita al progetto Rainbow Feet. Partendo dal suo paese natale, Savigliano, in Piemonte, ed a casa tornando.
In solitaria, cercando di farcela unicamente con le proprie gambe e le proprie capacità, sfiorando con le piante dei piedi popoli, colori, sensazioni e odori. Accompagnato da un carrettino a tre ruote contenente tutto il necessario, che diventerà il più fedele compagno di viaggio possibile.

Verso Est, con la Terra che gli corre incontro. Ad occhi spalancati, per cogliere appieno tutte le meraviglie che si presenteranno.
E’ sfuggito tenacemente alla morsa di nebbia e smog delle prime città da lui incontrate, che cercavano di trattenerlo intrappolandolo nella loro coltre densa, riuscendo poi finalmente ad immergersi nella natura e nelle sue tinte rassicuranti.
Ben presto i chilometri percorsi sono aumentati assieme al numero dei nuovi amici, dei volti incrociati, delle mani tese in aiuto, delle lingue e dei dialetti ascoltati. Mentre la barba cresceva, i capelli si schiarivano e la pelle si dorava.
Dopo il primo anno di marcia ha lasciato l’Europa e attraversato quasi tutta l’Asia, percorrendo 12.000 chilometri. Addormentandosi la 365esima notte a Kuala Lumpur. Dopo aver attraversato tutte e quattro le stagioni, passando dai paesaggi innevati alle palme, dalle spiagge rosa alle montagne più alte del mondo la cui cima è persa tra le nuvole. Vivendo per davvero, scacciando le saltuarie paure con le infinite esperienze che ogni giorno ha avuto l’opportunità di vivere. Per approdare poco dopo in Australia, il terzo continente toccato ed attraversato da Nord a Sud.

Una scoperta lenta e sincera, mantenendo la velocità della natura, in cerca di verità diverse dalle sue, curioso esploratore del mondo.
Portando il suo sorriso contagioso in ogni continente calpestato.

Seguilo sul suo blog

 

Martina Fabbri

https://www.facebook.com/sharer/sharer.php?u=/it/resource/blog/Staff/i-piedi-arcobaleno/&src=sdkpreparse

 

 

 Movimento Lento - facebook 

 Movimento Lento - Instagram 

You tube - Movimento Lento 

 

 

Privacy Policy

© Associazione Movimento Lento
C.F. 97601240159
Powered by itinerAria