Quarantotto Stati

Paola Gianotti è una forza della natura. In sella alla sua bicicletta sa arrivare in capo al mondo, a tempo di record.
Dopo essersi guadagnata l’ingresso nel Guinnes World Record per aver compiuto il giro del mondo in soli 144 giorni in compagnia della sua Hobo (di cui abbiamo già scritto qui), ha voluto assicurarsi un secondo posto nell’albo della gloria, pedalando attraverso 48 stati americani attigui in 48 giorni.

Ancora una volta Paola si è messa in viaggio per una giusta causa: tornata dagli USA, è subito volata in Uganda, dove attraverso l’Associazione Internazionale Bicycle Against Poverty, ha acquistato da un produttore locale le 70 biciclette conquistate con la sua impresa, anche grazie ad un progetto di crowdfounding, e le ha donate ad altrettante donne del Karamojara, la regione meno sviluppata del paese che di recente è stata teatro di violenti conflitti.

E’ partita dallo stato di Washington, nel nord-ovest degli Stati Uniti, percorrendo 11.533 chilometri, coprendo 58 mila chilometri di dislivello, fino all’estremo nord-est, nello stato del Maine. Che ha raggiunto in anticipo di cinque giorni sulla tabella di marcia.
Perché lei è fatta così: tenace e testarda, capace di restare in sella dalle dieci alle dodici ore, affondando sui pedali per 300 chilometri al giorno, guadagnando vantaggio sulla tappa successiva, senza scendere dalla bicicletta fino a che la stanchezza non vince.
Solamente il vento contrario può provare a fermarla, risultando sempre la battaglia più difficile per conquistare la sua personale guerra. Supportata da un team di tre persone, ha cercato di approfittare dei giorni di bel tempo per recuperare il tempo perso per colpa di folate avversarie. Un’esperienza senza dubbio impegnativa dal punto di vista atletico, “vissuta in modo intenso dove ogni ora, ogni minuto, ogni secondo era un'emozione allo stato puro. Nel bene e nel male”.

 

Segui le sue avventure sul suo sito internet 

Martina Fabbri

https://www.facebook.com/sharer/sharer.php?u=/it/resource/blog/Redazione/quarantotto-stati/&src=sdkpreparse

 

 

 Movimento Lento - facebook 

 Movimento Lento - Instagram 

You tube - Movimento Lento 

 

 

Privacy Policy

© Associazione Movimento Lento
C.F. 97601240159
Powered by itinerAria