Il labirinto del pellegrino

Scolpito nel marmo su una colonna del duomo di Lucca, viene regolarmente immortalato dai pellegrini sulla Via Francigena. Misteriosa e incomprensibile ai più la scritta latina che lo commenta, il significato del labirinto è però immediato per chiunque cammini. La strada è tortuosa e costa fatica, irta di ostacoli, di bivi mancati, di momenti di scoraggiamento, stanchezza, nostalgia.

L’iscrizione latina racconta il mito classico di Teseo, che dal labirinto riuscì a uscire, grazie al filo di Arianna e al loro amore. Tuttavia, il pellegrino cristiano e medievale era ben attrezzato a cogliere l’allegoria e trovare nello stesso labirinto la risposta alle sue domande esistenziali. Tra le spire del percorso tortuoso scolpito nel marmo si leggono chiaramente i due bracci ortogonali di una croce. Il cammino difficile del labirinto è quello della vita, delle sue difficoltà e deviazioni dalla retta via. La retta via è quella della croce e del messaggio evangelico.

Non è, questo di Lucca, l’unico labirinto medievale, arte simbolica di origine - dicono gli esperti - templare. Un altro famoso labirinto si trova nella cattedrale di Chartres, e un altro è stato recentemente scoperto ad Alatri, nel convento di San Francesco.

Lungo la Via Francigena in Toscana ce n’è anche un altro, che pochi riescono a vedere. Si trova a Pontremoli, nella chiesa di San Pietro, che è una chiesa moderna, all’uscita del centro storico lungo il percorso segnato. Qui era la porta del Monasterio, poi porta Fiorentina, distrutta dai bombardamenti della II Guerra Mondiale. All’interno della chiesa, di norma chiusa, è conservato una lastra di arenaria scolpita, con un labirinto, sovrastato da due cavalieri e un serpente che si morde la coda, databile al XII secolo.

Chi cammina o pedala lungo la Via Francigena non dovrebbe perderlo. Basta dedicare a Pontremoli una mezza giornata e fare un salto all’ufficio turistico, concordando l’apertura della chiesa nel pomeriggio dell’arrivo, o la mattina alla partenza.

https://www.facebook.com/sharer/sharer.php?u=/it/resource/blog/Redazione/il-labirinto-del-pellegrino/&src=sdkpreparse

 

 

 Movimento Lento - facebook 

 Movimento Lento - Instagram 

You tube - Movimento Lento 

 

 

Privacy Policy

© Associazione il Movimento Lento - APS
C.F. 97601240159
Powered by itinerAria