Salvate i nostri ciclisti!

Una giovane giornalista inglese del Times è stata vittima di un gravissimo incidente stradale mentre viaggiava sulla sua bicicletta. Da allora è in coma, e non dà cenni di ripresa.
I suoi colleghi hanno lanciato una campagna di sensibilizzazione per il miglioramento della sicurezza dei ciclisti sulle strade, chiedendo adeguamenti sia del codice della strada sia delle dotazioni di sicurezza per i veicoli, che ad esempio introducano l'obbligo di sensori che evitino la presenza di "angoli ciechi" per gli automezzi pesanti.
Dal 2001 sono morti lungo le strade inglesi circa 1275 ciclisti, ma in Italia nello stesso periodo  i morti sono più che doppi. Che cosa aspettiamo a fermare questa strage silenziosa?

Leggi l'articolo e guarda il video sul sito del Times

https://www.facebook.com/sharer/sharer.php?u=/it/resource/blog/AlbertoConte/salvate-i-nostri-ciclisti/&src=sdkpreparse

 

 

 Movimento Lento - facebook 

 Movimento Lento - Instagram 

You tube - Movimento Lento 

 

 

Privacy Policy

© Associazione il Movimento Lento - APS
C.F. 97601240159
Powered by itinerAria