Articoli

Il Network

Il network del Movimento Lento è una rete di aziende e professionisti che si riconoscono nei valori della nostra associazione, e che collaborano con le amministrazioni locali e gli enti di promozione turistica in progetti di valorizzazione del territorio tramite lo sviluppo del turismo slow.

Leggi tutto

Il cammino, ai tempi del Coronavirus

Cosa sta succedendo? Cosa CI sta succedendo? Pochi giorni e la nostra vita è cambiata, ci siamo resi conto all’improvviso della nostra vulnerabilità. Anche se il nostro corpo è sano, la nostra anima è malata, la nostra società è malata, e non certo e non solo di Coronavirus. Cosa possiamo fare?  Una volta passato lo shock di questa epidemia molti di noi avranno la possibilità, anzi la necessità, di modificare gli stili di vita, la scala dei valori. Potremo tentare di uscire dalla nostra zona di comfort per esplorare, esplorarci e contribuire a costruire un nuovo mondo.  Come? Ad esempio con un gesto semplice e antico. Il camminare

Leggi tutto

I progetti del Movimento Lento

Ogni anno concentriamo le nostre energie su un grande progetto legato alla valorizzazione della cultura e della pratica dello slow travel

Leggi tutto

La Casa e la Scuola del Movimento Lento

La Casa del Movimento Lento è un rifugio per viaggiatori, un luogo di incontro e di condivisione lungo la Via Francigena e il Cammino di Oropa

Leggi tutto

Lo Spettacolo

Elisa metterà in scena un monologo che racconta di una donna che attraversa un cammino in solitaria

Leggi tutto

Teatro in cammino

Elisa Peruzzi, camminatrice e attrice, percorrerà i 1800 km della Via Francigena italiana in un viaggio-evento che partirà dal Passo del Gran San Bernardo il 15 Maggio per arrivare a Santa Maria di Leuca il 9 Settembre.  Teatro in Cammino, questo il nome del progetto, è un viaggio-evento che vuole valorizzare la Via Francigena e i territori attraversati tramite l’arte e il teatro, raccontando il significato del cammino alle comunità locali, ai viandanti che lo stanno percorrendo, e al grande pubblico che seguirà il viaggio sui social network

Leggi tutto

Verso l'anno del turismo lento

Il 2019 sarà l’anno del turismo lento. Lo ha deciso un paio d’anni fa l’allora ministro Franceschini, persona notoriamente appassionata di cammini e di viaggi “slow”. Ci auguriamo che l'iniziativa rappresenti un’opportunità per i media e l’opinione pubblica di riflettere su nuove forme di viaggio.

Leggi tutto

Come scegliere la tenda giusta

In genere chi percorre la Via Francigena o il Cammino di Santiago sceglie di dormire in ostello, in B&B o in hotel, ma lungo altri percorsi non sempre esistono strutture di accoglienza, e diventa indispensabile viaggiare con una tenda.

Leggi tutto

La Via Francigena in pillole con una guida d’eccezione

La Via Francigena è la più lunga ciclovia italiana interamente segnalata: 1000 km dal Passo del Gran San Bernardo a Roma, sulle tracce dello storico pellegrinaggio dell’arcivescovo Sigerico di Canterbury del 990

Leggi tutto

Lui & Graziella

Questa storia ha due protagonisti: Federico Marangoni, classe 1989, di Concamarise. E Graziella, la più famosa bicicletta pieghevole, cavalcata da intere generazioni

Leggi tutto

Il Sentiero Liguria: un cammino per tutte le stagioni

Un itinerario che attraversa l'intera regione unendo Grimaldi a Luni, attraverso boschi, vigneti, uliveti, borghi medievali, in un susseguirsi di sentieri, creuze, stradine secondarie unite da un comune denominatore: la vista sul mare. Il Sentiero Liguria connette e valorizza con una segnaletica unitaria una vasta rete di sentieri che collega i percorsi lungo il mare ai sentieri a mezza costa

Leggi tutto

Un piccolo viaggio lungo i grandi itinerari della Liguria

Un viaggio-evento alla scoperta di due tra gli itinerari più belli del ponente ligure: Area24, definita la ciclabile più bella d’Europa, e il Sentiero Liguria, asse portante dello slow tourism della regione Il “turismo slow” in Liguria non è certo una novità: i sentieri delle Cinque Terre compaiono ormai da anni nelle riviste di tutto il mondo tra i luoghi in cui camminare una volta nella vita

Leggi tutto

Pavia, crocevia d’Europa

Ogni storia che si rispetti comincia con “C’era una volta” e dunque… C’era una volta un Continente unito, globale, connesso: il suo nome era Europa. Le connessioni non erano telematiche ma molto terrene: i cammini. Tra il X e il XIV secolo le vie di pellegrinaggio erano come le autostrade odierne. Una, in particolare, la Via Francigena da Canterbury a Roma

Leggi tutto

Che mi hai portato a fare qui, a Pavia, nel giorno di San Valentino?

Capitelli, capitelli… i capitelli! Lo so, forse dovrei scrivere delle antiche vie di comunicazione che s’intersecavano qui a Pavia. Forse dovrei raccontare di quel re longobardo che, per motivi squisitamente politici, acquistò la salma di un Santo… O di quel giovine, divenuto presto soldato, che qui visse gli anni della sua adolescenza

Leggi tutto

Israele e Palestina - Viaggiare attraverso il mondo con la spondilite anchilosante

Buongiorno a tutti,
mi chiamo Giorgio, vivo e lavoro in provincia di Varese, ho trentadue anni (in picchiata verso i 33) e appartengo al ristretto “Club di malati reumatici”. Sono affetto da Spondilite Anchilosante da almeno quindici anni e in terapia con farmaci biologici da più di 9

Leggi tutto

Il Cammino di Gerusalemme

Alberto e Susanna hanno camminato verso Gerusalemme tra il 27 Dicembre 2017 e il 6 Gennaio 2018.
Il loro fotoreportage racconta sia il loro viaggio sia le terre che hanno attraversato, le persone che hanno incontrato e l'accoglienza che hanno ricevuto da parte dei palestinesi, un popolo che dopo 70 anni di occupazione vive in condizioni sempre più difficili, e di cui in Italia si sa troppo poco

Leggi tutto

Passi solitari sulla Magna Via Francigena

Vincenzo Rizza, classe 1991. Siracusano. Ha passato le ultime due estati ad esplorare a piedi la sua isola natia, prima creando una collana di passi costieri tra Messina e Palermo, successivamente ripartendo dal punto di arrivo precedente alla volta di Agrigento, lungo la neonata Magna Via Francigena

Leggi tutto

Da Yerevan a Yerevan. L'Armenia delle vie della seta

Da qualche anno il turismo sta mostrando interesse verso una regione caucasica, l’Armenia, che per ora, salvo il problema dell’enclave Nagorno Karabak, è considerata tranquilla. Oltre al turismo “comodo” proposto dalle grandi agenzie di viaggi, l’Armenia può essere percorsa a piedi o, meglio, in bicicletta

Leggi tutto

Il giro del mondo senza aerei

Claudio Pelizzeni ha trentadue anni, e solo pochi anni fa era il vicedirettore della filiale di una banca. Fino a quando si è reso conto che quelle due o tre settimane di tempo per viaggiare che il suo lavoro gli concedeva non erano più sufficienti, e, ispirato da “Un indovino mi disse” di Tiziano Terzani, ha deciso di partire in cerca della lentezza

Leggi tutto

La maestra in bicicletta

Giorgia Lo Giudice è educatrice in una scuola dell’infanzia di Milano. Dal 2008 si è liberata dall’automobile e si sposta solamente in bicicletta. Questa estate aveva voglia di fare un viaggio differente, che fosse anche un percorso interiore, un’occasione per approfondire la conoscenza con se stessa, assieme alla sua compagna inseparabile

Leggi tutto

 

 

 Movimento Lento - facebook 

 Movimento Lento - Instagram 

You tube - Movimento Lento 

 

 

Privacy Policy

© Associazione Movimento Lento
C.F. 97601240159
Powered by itinerAria